Home / C Silver / C Silver: St’Charles 83 – Pyrgi S.Severa 69

C Silver: St’Charles 83 – Pyrgi S.Severa 69

Davanti ad una bellissima cornice di pubblico (numero di persone molto simile a quello delle partite contro San Cesareo e Nomen, nei playoff di serie D di tre anni fa) composto in gran parte dai nostri gruppi minibasket, i Blacks si prendono una vittoria, meritata fin dal primo secondo, che garantisce la permanenza in C-Silver anche per il prossimo anno.

Neanche il tempo di capire quanto caldo facesse all’interno del campo, che su Santa Severa, si abbatte il tornado St’Charles, con i ragazzi nel primo quarto sono perfetti: difesa attenta che recupera tantissimi palloni, mentre in attacco Marietti (14 nel solo primo quarto), Abbate (5 punti e tantissimo cuore) e Marini (6 punti), sfruttano gli assist di un Lattanzi, in modalità creatore di gioco. Il divario di 14 punti, non rende nemmeno giustizia sulla mole di gioco creata dai nostri ragazzi.

Il secondo quarto, si apre con il massimo vantaggio attestato sulle venti lunghezze, ma Taraddei (9 punti nel quarto) e soprattutto Fois (10 punti con tre bombe realizzate) provano a far tornare su la squadra ospite. Abbate (altri 7 punti nel quarto) ed un indemoniato Marietti (che chiude il primo tempo già con 20 punti a referto), però, fanno mantenere il vantaggio ai Blacks costruito nel primo quarto.

Coach Abbate non si fida assolutamente del Santa Severa, e ordina di continuare a giocare allo stesso identico modo del primo tempo, ma le percentuali si abbassano, mentre in difesa si latita un po’: sospinti dal solo Taraddei (con un piccolo aiuto di Antista in questo quarto), i neri ospiti riescono un paio di volte a scendere sotto la soglia della doppia cifra, ma nonostante tutto, si tiene stretto il risultato.

Nel quarto quarto, però, Lattanzi, oltre a continuare a lasciare liberi i propri compagni con le sue penetrazioni (12 assist nella partita), segna 9 punti praticamente consecutivi, e poi negli ultimi 4 minuti si incolla completamente a Taraddei (dopo l’ottima difesa di Corda sullo stesso numero 13 avversario), non lasciando più alla squadra ospite, la loro unica possibilità di segnare. Il divario si allarga, anche perché Marietti segna altri 6 punti personali, ai quali si aggiungono i 5 di un Bauer sempre efficace, e Santa Severa, chiusa l’arma Taraddei, non ha molto altro su cui affidarsi, e la partita scivola fino all’83 a 69 finale.

Parziali: 28-14; 22-21; 13-19; 20-15

St.Charles: Marietti 28, Lattanzi 15, Martinelli, Di Pasquale, Marini 12, Abbate L. 15, Bauer 11, Lalli, Corda, Fazzini 2. All. Abbate R.

Pyrgi Santa Severa: Bernini 2, Mangiola 5, Di Francesco 8, Kulovic, Taraddei 28, Fois 14, Antista 9, Feligioni 2, Cappelletti, Nanun.e. All. Ciprigno

Check Also

Lezioni di prova SETTEMBRE / OTTOBRE 2021

Il minibasket, in lingua inglese conosciuto come mini-basketball, è un gioco-sport (ovvero un’attività motoria di ...