Home / news / Serie D: New Basket Time 72 – St’Charles 71

Serie D: New Basket Time 72 – St’Charles 71

Altro weekend amaro per la nostra serie D che esce sconfitta dal campo del New Basket Time Latina con il punteggio di 72-71, che ha premiato la maggiore voglia di vincere dei ragazzi locali.

Questa volta non si è sbagliato lo starter della gara: difesa attenta, attacco che gira (Fasolino, Ranocchia e Trebbi a punire), punti a referto e dopo 4 minuti di gara si sta sul 7 a 20, con il timeout chiesto dal coach di casa. Da lì in poi… buio! Si spenge improvvisamente la luce dei nostri ragazzi che escono appagati dal timeout e dal vantaggio acquisito, non riuscendo a tenere botta alla lenta rincorsa avversaria. I bianchi locali, con tutta la calma del mondo (come quella dimostrata dal loro play Pitton per tutta la partita) non eseguono molto in attacco, ma sono efficaci sui nostri svarioni difensivi. A fine quarto il tabellone recita 20 a 24 per i Blacks, ma il fuoco dei primi minuti sembra decisamente spento.

Ad inizio secondo quarto un leggera fiammella è ancora viva, ma si spenge definitivamente al primo sorpasso del Latina, che, non facendo tantissimo, si trova davanti di 3 punti, dominando il quarto per 18 a 11.

Coach Abbate si fa sentire tra primo e secondo tempo, ed i Blacks rientrano più motivati ad inizio terzo quarto: il gap di distacco viene annullato e se ne crea uno a nostro favore. La sensazione generale, però, è che i ragazzi non riescono ancora a dare la cosidetta “botta definitiva” alla partita: dopo due azioni buone in attacco, inframezzate da una buona difesa, arriva il più classico calcio al secchio pieno di acqua, che fa ricominciare sistematicamente tutto da capo. Il New Basket Time si tiene in linea di galleggiamento con le (viste e riviste durante la partita) azioni di pick’n’roll tra play e lungo, senza che i nostri riescano mai a trovarne una soluzione, e si va all’ultimo miniriposo in situazione di parità.

Nel quarto quarto succede anche questa volta l’incredibile! Dopo aver dominato i primi 6 minuti di gioco, i Blacks vanno avanti di 6 punti, con la rimessa offensiva a favore: un errore banale da sotto, scaturisce una nuova linfa per i giovani ragazzi di casa, che, sempre con estrema calma, si rifanno sotto, pareggiano e poi vanno sopra di tre punti, con un’altra bomba inventata. Da lì in poi inizia un botta e risposta tra le due squadre nello scambiarsi il vantaggio, fino ad arrivare alla migliore azione difensiva di tutto l’anno dei Blacks che lasciano un tiro straforzato dall’angolo a Marangon all’ultimo secondo disponibile dei 24: la fortuna, evidentemente, non ci assiste perché il ragazzo di Latina scheggia la parte alta del tabellone e la palla si deposita nel canestro per il vantaggio locale di un punto. Si avrebbe, anche in questa occasione, la possibilità di poter vincere la partita, ma viene sbagliato il tiro, sancendo la nostra seconda sconfitta consecutiva, non il modo migliore per iniziare il campionato.

Parziali: 20-21; 18-14; 17-20; 17-16

New Bk Time Latina: Pitton. 20, Paone 2, Fabiano 8, Piovesan 5, Oluic 17, Nabil 7, Danijl 1, Maragon 10, Berna 2, Paone V., Poselek, Diglio. All. Paone

St. Charles: Zacchia, Lergetporer p 2, Trebbi 6, Lattanzi 23, Fasolino 16, Ranocchia 19, Vanni 2, Corda 3, Faedda, Lalli, Bauer, Galli. All. Abbate

Check Also

Serie D: Manzao 81 – St’Charles 83

Prima vittoria stagionale per i Blacks che espugnano, soffrendo un po’ troppo nel finale, per ...