Home / news / U16: Palocco 87 – St’Charles 41

U16: Palocco 87 – St’Charles 41

ROMA. Ancora una pessima figura dell’Under 16 che rimedia la terza sconfitta consecutiva, la nona di campionato. E’ stata letteralmente asfaltata dal Casalpalocco che ha sudato ben poco per avere ragione di un quintetto sin troppo molle, privo di mordente e di voglia di giocare, a tratti anche irritante e spesso inguardabile. Tra l’altro, si è avuta l’ennesima prova che se viene meno l’elemento nevralgico della squadra, catalizzatore della maggior parte delle azioni e dei palloni, c’è il nulla. La manovra ne risente notevolmente, mancando un vero leader sul parquet a dettare i tempi e a suggerire lo sbocco più logico per le azioni. Difesa spesso in affanno, per non dire pessima, soprattutto ai rimbalzi. Attacco scoordinato e privo dell’aggressività necessaria per far male agonisticamente all’avversario. Poche idee e tanta confusione in campo e non solo. E non basta a parziale giustificazione, la differenza di età tra i due roster. La voglia di giocare e l’intensità nel farlo debbono essere presenti a prescindere dal fattore anagrafico. La giocata individuale che non porta da nessuna parte, la ricerca quasi maniacale del compagno preferito a cui dar palla, l’estenuante palleggio senza sbocco alcuno, l’assenza di un corale coinvolgimento dell’intero quintetto sia in fase difensiva sia in fase d’attacco sono tutti aspetti negativi su cui bisognerebbe cominciare a riflettere. Tornando al confronto con il Casalpalocco, resta un po’ di rammarico per non essere stati in grado di tenere il campo anche nei due quarti conclusivi. Certo la situazione falli personali si è quasi da subito fatta pesante, ma non basta a giustificare il volto di Giano mostrato dai “blacks”. Un gap di – 3 a chiusura di primo quarto (18 a 21) avrebbe meritato maggior riguardo nella seconda frazione. Invece, no. Dinanzi al quintetto di casa si sono cominciate ad aprire vere e proprie praterie dove far razzia di punti, tant’è che al riposo lungo la distanza tra le due formazioni era già di 13 punti (31 a 44).

Purtroppo alla ripresa delle ostilità, lo sbraco totale. Il Casalpalocco prosegue la propria opera distruttrice assestando un parziale di tempo micidiale: 25 a 3 ! Il St.Charles tramortito, va in catalessi totale nella frazione conclusiva. L’ennesimo canestro dei padroni di casa pone la parola fine allo stillicidio di sofferenze per il quintetto dei “blacks” sommersi dal pesante fardello stampato sul tabellone: 41 a 87.

(parziali: 21 – 18; 44 – 31; 69 – 34 )

DIL. PALOCCO: Oletto 12, Garavana 12, Frascolla 19, Citraro 2, Ronconi 1, Longo 5, Fralleoni 6, Chelini 22, Napolitano 6, Scuffi 2. Coach Prosperi.

ST.CHARLES: Zanni 9, Nonis 5, Trenta M., Trenta S. 2, Cardinale 8, Picchia 4, Vitale, Sensoli E. 4, Lalli, Biccheri, Achou Ouiy 7, Crudele 2. Coach Abbate / Picciotti.

Arbitro: Caracciolo di Roma

Salvatore VITALE

DSC_2876

Check Also

Avviso coronavirus

In seguito al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri di ieri 4 marzo c.m. ...