Home / C Silver / Vigna Pia 58 – St’Charles 97

Vigna Pia 58 – St’Charles 97

VIGNA PIA AVVIO SHOCK, DOMINIO ST.CHARLES– Vigna Pia-St.Charles vuol dire derby, una sfida sentita di per sé che assume valore anche per la classifica: i padroni di casa vogliono tornare a vincere dopo 3 sconfitte di fila, gli ospiti sono invece in piena corsa per la zona playoff e non vogliono fermarsi.
Avvio dirompente del St.Charles che domina totalmente i primi 5’ di gara, Marietti e Lattanzi imperversano in attacco mentre il Vigna Pia sbaglia tutto quello che è possibile sbagliare, appoggi da sotto e tiri liberi (1/6) con tanti contropiede subiti, una manna per la squadra di coach Fattore che si esalta in campo aperto e che è già avanti 1-19 a metà frazione; è un primo quarto tremendo per la squadra di coach Carlini che continua a perdere palloni e a non segnare mai, il St.Charles ha un’altra marcia sul parquet e allunga ancora sul 3-26 con Di Pasquale e Bencini, il Vigna Pia chiude con un solo canestro dal campo dopo 10’ ed il punteggio sul tabellone è di 9-30 per Marietti e compagni.

DERBY SENZA STORIA– Partita a senso unico, Pierleoni e Abbate colpiscono da 3, mentre Gai in lunetta firma il clamoroso +30 (9-39) dopo appena 12’, un avvio shock per il Vigna Pia abituato anche a grandi rimonte sul suo campo, ma la situazione in questa circostanza sembra compromessa per i ragazzi di coach Carlini anche perché i padroni di casa continuano a non reagire e a subire punti in campo aperto (9-43); il St.Charles gioca sul velluto ed è in controllo totale del match, il vantaggio sulla sirena sfiora addirittura le 40 lunghezze con Lattanzi che realizza il canestro del 21-60.

TRIONFO ST.CHARLES– Partita che ha poco da dire dal punto di vista del punteggio in questa ripresa, il Vigna Pia è chiamato però ad un secondo tempo di orgoglio per limitare almeno i danni, anche se il St.Charles non molla neanche per un minuto toccando anche il +41 e chiudendo il 3° quarto con il distacco sostanzialmente invariato sul 37-76; ultimo quarto in cui il St.Charles può dare ampio minutaggio a tutti i suoi ragazzi facendo esordire anche l’U20 Diano, la squadra di coach Fattore sfiora i 100 punti e trionfa nel derby 58-97, una partita praticamente dominata dal primo secondo e che rafforza le speranze playoff dei capitolini.

MVP: Lattanzi

Quintetto ideale: Lattanzi, Abbate, Pierleoni, Marietti, Bencini

Parziali: 9-30; 21-60; 37-76 Arbitri: Gammella e Pignatelli
Vigna Pia: D’Acunto, Olivi, Maggi, De Joannon, Rosi 6, Conforti 14, Galizia 6, De Santis 11, Forni 7, Paolucci 2, Arrighini 8, Verde 4. A. Carlini
St. Charles: Gai 14, Marietti 13, Lattanzi 16, Martinelli 4, Bencini 9, Abbate 10, Di Pasquale 9, Galli 2, Pierleoni 13, Fattore 7, Tocci, Diano. All. Fattore

Fonte: basketincontro

274c08e4-2e02-427f-9d16-d49a4bf7ffa7

Check Also

Lo sfondo del St’Charles

Hai ricevuto un nuovo telefono per Natale? Vuoi semplicemente rinnovare il tuo vecchio Iphone… Ci ...